Spread the love

La reggia di Caserta è un palazzo reale, con annesso un parco, ubicato a Caserta. È la residenza reale più grande al mondo e i proprietari storici sono stati i Borbone di Napoli, oltre a un breve periodo in cui fu abitata dai Murat.

Nel 1997 è stata dichiarata dall’UNESCO, insieme con l’acquedotto di Vanvitelli e il complesso di San Leucio, patrimonio dell’umanità. Nel 2015 è stato, con un totale di 497.158 visitatori, il quattordicesimo sito museale statale italiano più visitato.



Dove
Viale Douhet, 2/A – 81100 Caserta


Orari
Appartamenti Storici

Apertura: 8:30 – 19:30
Chiusura biglietteria: 18:45
ultimo ingresso: 19:00
Uscita dal museo: 19:25

Parco Reale
Gennaio, Febbraio, Novembre e Dicembre: dalle 8.30 alle 15.30 (ultimo ingresso 14.30);
Marzo: dalle 8.30 alle 17.00 (ultimo ingresso 16.00)
da Aprile a Settembre: dalle 8.30 alle 19.00 (ultimo ingresso 18.00)
Ottobre: dalle 8.30 alle 17.30 (ultimo ingresso 16.30)


Biglietti
Appartamenti storici, Parco e Giardino Inglese
€ 12,00 intero
€ 6,00 ridotto

Solo Appartamenti Storici (acquistabile quando il parco è chiuso)
€ 9,00 intero
€ 4,50 ridotto

Riduzioni: – cittadini di età compresa tra i 18 e i 24 anni compiuti della comunità europea in base alla legge 28.09.1999 n. 275, e successive integrazioni tramite lettere ministeriali:

Paesi dell’Unione Europea,
Svizzera,
Norvegia,
Liechtenstein,
Islanda.
– docenti della comunità europea con incarico a tempo indeterminato delle scuole statali.

Gratuito: – cittadini sotto i 18 anni della comunità europea ed extracomunitari


Ingresso gratuito la prima domenica di ogni mese

Altre condizioni di gratuità:

guide turistiche della Unione Europea nell’esercizio della propria attività professionale;
interpreti turistici della Unione Europea nell’esercizio della propria attività professionale;
dipendenti del ministero per i beni e le attività culturali;
membri di icom (international council of museum);
membri di iccrom (international organization for conservation of cultural heritage);
gruppi o comitive di studenti delle scuole pubbliche e private della unione europea previa prenotazione accompagnati da un insegnante ogni 10 alunni;
docenti e studenti delle facoltà di architettura, conservazione dei beni culturali, scienze della formazione e corsi di laurea in lettere o materie letterarie con indirizzo archeologico o storico-artistico delle università e delle accademie di belle arti ed iscritti alle rispettive scuole di perfezionamento, specializzazione e ai dottorandi di ricerca nelle sopraddette discipline di tutti i paesi membri dell’unione europea. il biglietto è rilasciato agli studenti mediante esibizione del certificato di iscrizione per l’anno accademico in corso;
studenti socrates ed erasmus delle suddette discipline;
docenti di storia dell’arte degli istituti liceali;
studenti delle scuole di: istituto centrale del restauro, opificio delle pietre dure, scuola per il restauro del mosaico;
dipendenti del ministero dei beni culturali;
giornalisti iscritti all’albo nazionale e giornalisti provenienti da qualsiasi altro paese, nell’espletamento delle loro funzioni e previa esibizione di idoneo documento comprovante l’attività professionale svolta;
cittadini della Unione Europea portatori di handicap ed un loro familiare o accompagnatore appartenente ai servizi di assistenza socio-sanitaria;
operatori delle associazioni di volontariato che svolgono, in base alle convenzioni in essere stipulate con il ministero, ai sensi dell’art. 112, comma 8, del codice, attività di promozione e diffusione della conoscenza dei beni culturali;


Come arrivare: treno
Trenitalia offre collegamenti veloci da Roma e dalle principali città della Puglia, oltre a numerosi treni regionali per molte destinazioni in Campania. La stazione di Caserta dista soli 500 metri dall’ingresso della Reggia.


Come arrivare: auto
La Reggia di Caserta è comodamente raggiungibile in auto. Nelle immediate vicinanze sono presenti parcheggi sotterranei o custoditi.

Per tutte le provenienze si consiglia l’uscita autostradale di Caserta Nord sulla Autostrada del Sole A1 che dista 2 km.